• Italiano
  • English

menu

ATENEO DI QUALITÀ ACCREDITATO ANVUR - FASCIA A

Dottorato in Neuroscienze

Coordinaore

Prof. Vittorio Gallese

Strutture dell`Università degli Studi di Parma proponenti il Dottorato

Dipartimento di Medicina e Chirurgia

 

NEWS
ARCHIVIO NEWS

Obiettivi formativi del corso

Il Dottorato in Neuroscienze prepara ricercatori con una visione globale e interdisciplinare delle neuroscienze e delle scienze del comportamento, fornendo un alto grado di specializzazione in tali ambiti. L'addestramento multidisciplinare conferisce unitarietà nella visione dei problemi che dovranno essere affrontati nella pratica. L'addestramento specifico associa l'allievo ad un gruppo di ricerca nel quale inizia a svolgere le manualità tecniche indispensabili a sviluppare la ricerca specifica nel campo prescelto. L'addestramento multidisciplinare è svolto sia ad personam, sia attraverso varie tipologie di didattica integrata per acquisire la conoscenza dei problemi e delle tecniche di ricerca specifiche delle branche presenti nel dottorato (neurobiologia molecolare, neuroanatomia, neurofisiologia, neuroscienze cognitive, psicologia cognitiva, e biologia del comportamento). Il corso consta di 2 curricula: Neuroscienze e Biologia del Comportamento. Il curriculum in Neuroscienze è rivolto ad un ampio spettro di tematiche neuroscientifiche con forte impronta interdisciplinare che spaziano dalle neuroscienze di base molecolari e cellulari, alle neuroscienze cognitive e sociali ed alla psicologia, fino alla neuroscienze cliniche; il curriculum in Biologia del Comportamento è incentrato sullo studio delle basi genetiche, epigenetiche, ormonali e neurochimiche del comportamento animale ed umano, ed in particolare dei comportamenti sociali e riproduttivi e delle cure parentali.

Aree tematiche di ricerca

Il Dottorato include tre aree tematiche: 1) Neuroscienze umane integrate: neurofisiologia integrativa, neuroscienze cognitive e sociali, neuroscienze cliniche, psicologia cognitiva. 2) Neuroscienze di base: neurobiologia molecolare e cellulare. 3) Biologia del comportamento: studio etologico, psicobiologico e comportamentale dello sviluppo, della cognizione sociale, del comportamento agonistico e sessuale, nell’animale e nell’uomo.

Pubblicato Lunedì, 17 Febbraio, 2020 - 16:01 | ultima modifica Martedì, 15 Giugno, 2021 - 12:10