• Italiano
  • English

Dal 1° novembre Paolo Andrei nuovo Rettore dell’Università di Parma

Firmato il decreto di nomina dalla Ministra Fedeli. Il prof. Andrei resterà in carica per il sessennio 2017/2018-2022/2023

Parma, 31 ottobre 2017 – Da mercoledì 1° novembre 2017 il prof. Paolo Andrei è il nuovo Rettore dell’Università di Parma: in data 30 ottobre la Ministra dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca Valeria Fedeli ha infatti firmato il decreto di nomina per il sessennio accademico 2017/2018-2022/2023.

Professore ordinario di Economia aziendale al Dipartimento di Scienze Economiche e Aziendali, Paolo Andrei è stato eletto nella tornata elettorale del 3 ottobre 2017.

Il nuovo Rettore succede al prof. Loris Borghi, dimessosi il 15 maggio 2017 (dimissioni accolte dalla Ministra Fedeli il 12 giugno 2017), e al prof. Giovanni Franceschini, che ha guidato l’Ateneo come Rettore Vicario fino a oggi, 31 ottobre.

In base all’articolo 8 dello Statuto dell’Università di Parma «il Rettore rappresenta l'Università ad ogni effetto di legge e sovrintende a tutte le sue attività [...], è responsabile del perseguimento delle finalità dell’Università secondo criteri di qualità, nel rispetto dei principi di efficacia, efficienza, trasparenza e promozione del merito [...],  garantisce il rispetto dei principi di autonomia dell'Università, di libertà della didattica e della ricerca, dei diritti del personale e degli studenti [...], garantisce l'osservanza della legge, dello Statuto e dei regolamenti [...], convoca e presiede il Senato Accademico e il Consiglio di Amministrazione [...], emana lo Statuto e i regolamenti di Ateneo, compresi quelli interni di ciascuna struttura».

Pubblicato Martedì, 31 Ottobre, 2017 - 13:57 | ultima modifica Lunedì, 6 Novembre, 2017 - 09:25