• Italiano
  • English

Dottorato di Ricerca in Scienze Mediche e Chirurgiche Traslazionali

Coordinatore Prof. Riccardo Bonadonna

Il Corso di Dottorato in Scienze Mediche e Chirurgiche Traslazionali si propone come un tipico dottorato pluridisciplinare, in cui il denominatore comune delle varie competenze e attività di ricerca è la fase specifica di passaggio dal "bench", o banco di laboratorio, al "bedside", cioè l'applicazione clinica nel paziente reale.

Il Corso di Dottorato in Scienze Mediche e Chirurgiche Traslazionali ha come obiettivo finale la formazione di Dottori di Ricerca di alta qualificazione, offrendo a essi le opportunità, le competenze e le risorse tecnologiche per praticare ricerca traslazionale ad alto livello presso soggetti pubblici o privati, nazionali o esteri.

Le principali tematiche di ricerca sono:

 

1 Cellule staminali nella diagnosi e e nella terapia delle neoplasie, delle malattie croniche e degenerative, delle cardiovasculopatie e delle patologie dell'apparato locomotore

2 Medicina translazionale e disregolazione immunologica delle malattie respiratorie, delle malattie dell'apparato digerente, delle malattie dermatologiche, delle endocrinopatie, delle nefropatie e delle vasculiti

3. Plasticità, funzione e uso diagnostico-terapeutico delle piattaforme genomiche, transcrittomiche, proteomiche e metabolomiche di cellule, organi e tessuti in prevenzione o in presenza di neoplasie, di infezioni, di malattie croniche, dismetaboliche e degenerative, di malattie ostetrico-neonatali e in risposta a fattori ambientali, stili di vita e farmaci

4.  Sviluppo e funzione "teranostica" delle piattaforme di imaging e di fenotipizzazione tecnologicamente avanzate in prevenzione o in presenza di neoplasie, di infezioni, di malattie croniche, dismetaboliche e degenerative, di malattie ostetrico-neonatali e in risposta a fattori ambientali, stili di vita e farmaci

5 Sviluppo e applicazione di dispositivi tecnologicamente avanzati, anche di composizione o di origine biologica, per la misura e il supporto o la sostituzione della funzione di cellule, tessuti e organi in malattie mediche e malattie chirurgiche

6 Strategie avanzate e innovative di recupero e riabilitazione funzionale in prevenzione o in presenza di neoplasie, di infezioni, di malattie croniche, dismetaboliche e degenerative, di malattie ostetrico-neonatali e in risposta a fattori ambientali, stili di vita e farmaci

7 Ruolo di "governance" e organizzazione dei sistemi e dei servizi sanitari nella prevenzione e nella cura delle malattie di maggiore rilevanza sociale ed economica, incluse le malattie da noxae ambientali e la malattie professionali

8 Ruolo del microbiota e del microbioma nella medicina e nella chirurgia traslazionali

9 Estrazione e ruolo dei "big data" nella medicina e nella chirurgia traslazionali

10 Ruolo delle tecnologie avanzate, inclusa la robotica, nella chirurgia traslazionale

Le attività formative e le attività di ricerca si avvarranno delle risorse tecnologiche e umane afferenti al Corso di Dottorato, e si articoleranno in formati che includono, ma non si limitano a, cicli seminariali, soggiorni di ricerca in altri laboratori, anche stranieri, corsi specifici mutuati da Master universitari promossi e organizzati dalle sezioni dei Docenti afferenti al Corso di Dottorato.

Pubblicato Mercoledì, 24 Maggio, 2017 - 11:54 | ultima modifica Mercoledì, 24 Maggio, 2017 - 22:36